PERCHE’ STAMPARE? / tesoro di famiglia, fotografa torino

5 PICCOLE STORIE PER RISPONDERE

allora perchè stampare?

polaroid una volta

 

Entro in casa, dopo la giornata piena di rompimenti, stanca e un po’ demotivata.

Mi siedo un attimo per rilassarmi con un bicchiere di bibita fresca e d’un tratto l’occhio mi cade sul muro antistante.

In un istante il mio stato cambia, il caldo al cuore mi avvolge e capisco di esser felice, e ricca. Capisco che una giornata pesante non è niente contro cose vere e forti nella vita. Vedo i miei due piccoli – adesso ormai adolescenti – che se la ridono in un abbraccio. Vedo quei dentoni troppo grandi per testa ancora piccola, i capelli all’aria. Vedo assoluta autenticità nella serenità di quel gesto.

La foto che è sempre lì, per me, a regalarmi questi momenti di amore e ricchezza al cuore.

____________

 

I miei traslocano. Mi tocca lavorare.

Prendere in mano la vita pezzo dopo pezzo. I bicchieri vanno veloce, giornale e via…

E poi arrivi a quel cassetto che rimandavi sempre. Sapevi già che ci andrà un’intera giornata. Si, è pieno di foto. Foto piccole, grandi, vecchie e più nuove dei ultimi 40 anni.

Inizio io. Man mano arriva mia sorella, la mamma, i miei bimbi e i racconti e ricordi non finiscono. Alcune mi prendo e metto in cassaforte. Esiste solo quella copia, chissà mai dove è finito il negativo. La mia mamma da giovane. Bellissima. Mi dà forza, fotografata da papà fotoamatore, stile Rodchenko. Anche io vorrei una foto così. Ne tengo una di me a un anno, stampa piccolina, è proprio quella che ha impostato il mio stile di ritratti ai bambini.

____________

 

Tempo fa ho fatto di sfuggita delle foto alla mia sorella e al mio cognato. Tenevano in braccio, nei momenti diversi, la loro bimba da poco adottata.

Le immagini non ho mai fatte vedere a loro. Qualche Natale dopo mi sono passate per le mani e ho deciso di fare una composizione e stamparle insieme. Direi che era migliore regalo che potevo ideare.

Mia sorella si è messa a piangere quando ha aperto il pacco. Il quadro ha appeso in ufficio e ogni volta mi dice di nuovo che non ce niente più bello che durante la giornata di lavoro buttare anche solo un’occhiata a quella immagine di amore puro.

Questo lo chiamo Ancora positiva.

____________

 

Cara Laura! Mi chiedi perché dovresti stampare la tua foto?

Perché sei bella. Sei ricca. Il tuo viso è ricco. La tua stessa immagine ogni volta che la vedi ti può servire per darti la forza. Darti la forza nei momenti in quali non sai trovarla dentro di te. Nei momenti che non sai da che parte girarti, vai cercare nel tuo viso le nuove strade e direzioni.”Vorrei che per ogni donna la sua immagine è uno strumento per tenere alta la sicurezza e amore per se stesse.

____________

 

Il telefono suona. Rispondo. Enrica, una cliente recente. Non capisco.

Dall’altra parte sento i suoni strani. Poi mi illumino e il cuore inizia a battere. Ho capito. Enrica piange dall’emozione e mi ringrazia. Adesso piango anch’io. Dalla felicità e compimento della mia missione.Ho fatto stampare un bellissimo portfolio con alcune foto della sessione e poi spedito via posta. Tutto a sorpresa. Volevo fare un regalo a questa mamma.Ho scelto le immagini particolarmente intime e piene d’emozione, una per amore. Pietro di 5 anni, Anna di 2 e marito Marco con quel sguardo devoto che ognuna vorremmo avere. Da mettere sul comodino. Sogni dolci.

 

 

Vai alla pagina sui prodotti fotografici