CHI SONO

Piacere di conoscerti

Mi chiamo Jana Sebestova e sono una fotografa professionista. Sono nata e cresciuta a Bratislava.
Sono stata la prima laureata in fotografia all'Accademia delle Belle Arti di Bratislava, forte di una passione che avevo coltivato già alle scuole superiori e che avevo respirato in casa grazie a mio nonno regista e a mio padre, architetto appassionato di fotografia.
Mi sono formata con la pellicola: ore e ore in camera oscura a sperimentare le potenzialità del bianco e nero, maturando un rapporto quasi fisico con la fotografia e l'attenzione a ogni dettaglio per ottenere il risultato desiderato.
Sono arrivata a Torino nel 1993, con una borsa di studio della Fondazione Italiana per la Fotografia, ed è diventata la mia città adottiva, dove vivo con mio marito e i miei 2 figli. Dal 1998 entro a far parte dello studio fotografico pubblicitari Giancarlo Tovo e mi occupo di fotografia professionale in diversi ambiti.
Lavoro in prevalenza a Torino, Milano e nelle loro province, ma viaggiare per realizzare un progetto fotografico è una cosa che mi entusiasma sempre.

 

Settori in cui lavoro

La fotografia dei bambini e delle famiglie, che conduco in un'ottica di reportage familiare, ancora emergente in Italia. Da quando sono diventata mamma la mia sensibilità su questo tema è cresciuta e aveva l'esigenza di esprimersi. I miei scatti hanno un intento documentaristico, per cogliere come sono realmente le famiglie nella vita quotidiana e mantenere il ricordo di queste emozioni, abbattendo il muro della fotografia familiare in posa.  

Nella sezione “il mio stile fotografico” 
ti racconto meglio il mio stile e l'ispirazione dei miei servizi per famiglie.
La fotografia di architettura, per cogliere le emozioni dello spazio e le persone nei loro spazi vitali. 
Fotografia di eventi prevalentemente culturali.                                                 www.janasebestovaphotography.com
Il ritratto, con una preferenza per i ritratti di donne, nell'intento di rappresentare l'ineffabile femminile, e di bambini. Il volto umano rimarrà sempre una fonte unica di meraviglia e di espressività che ispira la mia ricerca (link al tuo portfolio di ritratti)

 

questi sono i miei valori

5 parole chiave per definire il mio stile e  il mio modo di essere fotografa:
emozione: la scintilla impalpabile che una fotografia deve trasmettere
onestà: rappresento le persone in modo veritiero, senza artifici o pose, con uno studio accurato della luce e delle inquadrature, e dono il piacere di ritrovare se stessi a distanza di tempo.
essenza: il mio viaggio fotografico alla ricerca dell'autenticità
rispetto: la persona che ho davanti, adulta o bambina, deve sentire di essere considerata senza giudizio, con dignità e  riguardo verso i suoi stati d'animo, la timidezza a farsi ritrarre, il suo carattere
gentilezza: per indole sono empatica, discreta, paziente, e aiuto le persone a mostrarsi per quelle che sono davvero
Le clienti mi descrivono spesso con questi aggettivi:  sincera, dolce, solare/sorridente (è vero, amo ridere, soprattutto di me stessa!), creativa, spontanea.
 

Mi piace sentire l'aria sul viso, scoprire la luce del sole che cambia le forme alle cose conosciute, senza un progetto né un concetto. Indosso sempre qualcosa di bluette e spesso un paio di scarpe rosse. Amo la gente e amo la conferma che ognuno ha qualcosa di bello da dare.